Emergenza Coronavirus: aggiornamento a seguito DPCM del 26 aprile 2020


Emergenza Coronavirus: aggiornamento a seguito DPCM del 26 aprile 2020

mag 04, 2020

Si comunica che in ottemperanza al Decreto Legge della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 26-04-2020,

è prorogata fino al 17 maggio 2020:

  • La sospensione di tutte le attività didattiche in presenza del CFP Educo;
  • La sospensione di tutti i tirocini curricolari in azienda degli studenti del CFP Educo;
  • La sospensione di tutte le attività di formazione esterna (ovvero a scuola) degli studenti del CFP Educo assunti con contratto di apprendistato ex art. 43; per loro restano confermate quelle di formazione interna (ovvero in azienda) o lavorative poiché soggette alle disposizioni dirette alle aziende che li hanno assunti.

L’attività didattica in presenza per tutti gli studenti del CFP Educo (compresi quelli in apprendistato art. 43) è sostituita dalle lezioni online tramite il sistema G-Suite gestito con account @educobrescia.it;

Rimane attiva l’operatività degli uffici per tutte le attività che non comportino ricevimento al pubblico, ad eccezione di appuntamenti programmati dalla Direzione e di situazioni urgenti e inderogabili per le quali è indispensabile concordare preventivamente un appuntamento telefonando alla Segreteria.

Saranno cancellati anche i colloqui settimanali fissati con i docenti, che dovranno essere di nuovo prenotati dai genitori.

Siamo consapevoli del disagio e del disorientamento che i cambiamenti in atto comportano per tutti, ma anche delle ragioni serie e non sempre preventivabili che motivano queste evoluzioni, confermiamo il nostro impegno a garantire tutto quanto necessario fare in questo momento per il bene comune, invitando ciascuno alla massima responsabilità e al massimo impegno.

In assenza di diverse indicazioni da parte delle Autorità civili e sanitarie, le attività potranno riprendere lunedì 18 maggio 2020.

Ogni eventuale aggiornamento utile sarà fornito con tempestività.

Per maggiori informazioni sull’evoluzione dell’emergenza sanitaria si invita a fare riferimento alle fonti ufficiali del Ministero della Salute, di Regione Lombardia e del Comune di Brescia.

A disposizione per eventuali chiarimenti, porgo distinti saluti.

Il direttore

Gianluigi De Silvi


Tag:
Categoria: